Immagine di Portierato e Guardiania Virtuale in Telepresenza
  • Portierato e Guardiania Virtuale in Telepresenza ha pubblicato un'immagine 13 set
    Come gestire le critiche nell'ambiente di lavoro
...

    Come gestire le critiche nell'ambiente di lavoro

    La tipologia di comunicazione che si adotta per gestire un problema nell'ambiente di lavoro influisce notevolmente sulle prestazioni professionali del soggetto coinvolto.

    Non è semplice mantenere il focus nell'ambito della specifica problematica senza sfociare nel più nocivo "attacco personale".

    L'attacco personale induce l'individuo a sentirsi offeso e ad assumere atteggiamenti difensivi e tossici verso se stessi, in quanto si diventa demotivati e privi di energia, e verso chi ha mosso la critica.

    Una critica costruttiva al contrario concentra l'attenzione della persona su ciò che ha fatto e su quello che poteva fare, senza coinvolgerne la personalità.

    Per muovere una critica costruttiva è necessario essere specifici, sensibili, presenti e offrire sempre una soluzione.

    Prima di formulare una critica un dirigente deve considerare l'impatto di ciò che dice sull'individuo ed evitare di ricorrere a comunicazioni per mezzo di messaggi.

    È importante che la critica venga comunicata di persona e in privato, concentrando il focus sulla specifica problematica, illustrandone gli effetti e l'eventuale alternativa/soluzione.

    Alla BOR pratichiamo il metodo promosso da Haim Ginott, padre della comunicazione efficace, secondo il quale il miglior modo di muovere una critica è "xyz".

    Quando hai fatto X, hai causato Y; potrebbe essere più efficace fare Z.

    Piace a una persona
Coobiz.it - 2021
Trova aziende | Social Network